Salva Roma; Unitalsi: “Non dimenticare ultimi, condivisione nelle scelte”

campidoglio

“Per risolvere i problemi di Roma bisogna prima di tutto andare incontro ai più bisognosi e a chi vive le maggiori condizioni di disagio. Per questo riteniamo opportuno che vengano lasciati inalterati i fondi destinati alsociale”.

È quanto dichiara Alessandro Pinna, presidente dell’U.N.I.T.A.L.S.I. di Roma.

“Ci sono tante associazioni – aggiunge Salvatore Pagliuca, presidente nazionale di U.N.I.T.A.L.S.I. – come la nostra che ogni giorno ascoltano le necessità e le richieste degli ultimi. La condivisione di queste esperienze può sicuramente essere utile per stabilire il modo più opportuno per investire le risorse disponibili e cercare così di uscire da questa crisi, ormai per molti insostenibile”.

 

Questa voce è stata pubblicata in ALTRE NEWS. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.